Il nostro impegno

                                                   Il nostro impegno

                                                                                                    Doniamo loro un sorriso ed un futuro

“Quando rendete felici gli altri, siete felici anche Voi.
Voi siete uno con il ricevente del Vostro dono e il ricevente è uno con Voi “
[Thich Nhat Hanh]

La caratteristica principale dei progetti di collaborazione che il Maiteya Fonds tedesco ha affidato alla comunità italiana dei praticanti, è quella di un sostegno realistico che abbia il carattere della semplicità, della continuità, della flessibilità e anche dell’attenzione al dettaglio.
Per giungere a ciò Il Maitreya-Fonds si avvale della collaborazione dell’associazione vietnamita Hieu va Thuong (Comprensione e Amore) che può contare su venticinque operatori sociali e assistenti nelle tre provincie Quang Tri, Dong Nai e Binh Thuan.
Questi volontari forniscono un continuo flusso d’informazioni che garantisce la trasparenza dell’impiego abile e oculato dei fondi raccolti con le donazioni, oltre all’aggiornamento sullo stato di avanzamento dei progetti e sulle eventuali improvvise emergenze che richiedono tempestivi interventi di sostegno economico.

Annualmente la Fondazione Maitreya organizza un viaggio in Vietnam, con la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni partners, per verificare l’attuazione dei progetti in corso e concordare con i collaboratori locali quanto necessario per il futuro.
Negli anni passati l’Associazione Essere Pace ha sostenuto i lavori di ristrutturazione e migliorie di due asili oltre che, come attualmente, garantire la possibilità ai bambini che frequentano gli asili di avere un pasto caldo a scuola ed essere accuditi mentre i genitori son al lavoro, ma anche la possibilità di un futuro migliore grazie all’accesso all’istruzione altrimenti non garantito dallo stato.

In breve riassumiamo quanto ci proponiamo con le vostre donazioni:

  • costruire, ristrutturare asili nido e apportare i necessari miglioramenti alle attrezzature. Fornire pasti caldi ai bambini indigenti negli asili e non ultima la possibilità di accesso all’istruzione scolastica altrimenti preclusa, dalle disposizioni vigenti, a chi non ha frequentato gli asili
  • contribuire a sostenere economicamente gli insegnanti e gli educatori della scuola materna perché rimangano nei villaggi prevenendo la loro necessità di trasferimento nei centri urbani in cerca di un reddito migliore
  • sostenere con “borse di studio” studenti e tirocinanti provenienti da famiglie indigenti al fine di garantire una adeguata istruzione e formazione
  • aiutare economicamente famiglie povere, disabili e anziani ai quali non è garantita una adeguata assistenza
  • finanziare progetti infrastrutturali nei villaggi costruendo pozzi, ponti per una mobilità locale, favorendo ristrutturazioni di costruzioni fatiscenti.

IMG_0678-bis     Con poco possiamo fare moltoIMG_1999-bis

Mantenere viva questa corrente  di generosità  è possibile con: 

  4€  per garantire il pasto di un bambino all’asilo per un  mese
  6€  per un minimo sostegno mensile di assistenza ad un anziano
  8€  per far proseguire uno studente negli studi per un mese
30€  per la formazione di una insegnante o di una educatrice